Visualizzazioni ultimo mese

Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Translate

sabato 7 giugno 2008

GIALLO LATINO



Finale con giallo al vertice della Fao sulla fame. Dopo il compromesso nella tarda serata di giovedì che prevedeva che la “Dichiarazione finale”, approvata per acclamazione a larghissima maggioranza, venisse pubblicata solo con la dichiarazione allegata dei paesi “ribelli” (Argentina, Cuba, Venezuela), il segretariato dell'agenzia Onu ha aspettato il documento dei tre paesi sino al pomeriggio di ieri ma ha poi deciso di pubblicare ugualmente sul sito della Fao il solo testo originario senza il documento aggiuntivo dei tre paesi sudamericani che godono comunque di un appoggio più vasto di altre nazioni del continente. Ma alle rispettive ambasciate vige il no comment né la legazione argentina presso La Fao ha voluto rilasciare dichiarazioni. Non c'è accordo sul testo da allegare? I tre stanno cercando un appoggio più vasto? L'intera questione è nata soprattutto su un punto del documento ufficiale e sulla richiesta argentina di tagliarlo. Anche Cuba aveva chiesto che fosse introdotto un riferimento maggiore al multilateralismo. La “protesta” si è così trasformata in un documento politico da allegare al testo della Dichiarazione finale di cui però ancora non c'è traccia

Nessun commento: