Visualizzazioni ultimo mese

Post più popolari

Cerca nel blog

Caricamento in corso...

Translate

sabato 26 aprile 2008

MON AMI, ATTILIO E IL SUO NUOVO BLOG



Attilio Scarpellini ha finalmente un suo blog. Chissenefrega, direte voi. E allora bisogna che facciate un salto a leggere quello che scrive.
Non sono sempre d'accordo con lui (diciamo al 97%) ma trovo la sua prosa una delle migliori del nostro panorama di scribacchini. Attilio è in effetti un giornalista di Lettera22, anzi è uno dei soci fondatori di Lettera22 e ne è anche il presidente. So che la definizione "giornalista" gli va assai stretta ma è così che abbiamo iniziato a lavorare assieme una quindicina di anni fa, quando ci ritrovammo per un paio d'anni alla redazione romana dell'Avanti!, allora diretto da Roberto Villetti: c'erano Paola Caridi, Mauro Martini, Sergio Trippodo e appunto Attilio. Nacque lì, mentre il giornale socialista andava in mille pezzi, l'idea di Lettera22, una piccola sfida che, nonostante le imitazioni (vedi la recente fondazione di una sorta di lobby corporativa che porta lo stesso nome) ancora tiene.
Attilio ha studiato in Italia e in Francia, dove è stato borsista alla Scuola Pratica di Alti Studi in Scienze Sociali di Parigi. Scrive per il Diario, collabora alla redazione di "Nuovi Argomenti" e a "Carta". Come traduttore ha curato opere di Stendhal, Mallarmé, Maupassant, Drieu La Rochelle. Gli piace insomma la Francia, il camembert,la bella scrittura, il buon teatro e molte altre cose che non diremo.
Teatro appunto: nel 1997, con il dramma "L'ombra e la voce", ha vinto la prima edizione del premio Via di Ripetta. Tra il 2001 e il 2002 ha condotto su Radio Rai la trasmissione Mattino Tre/Lucifero. Ebbe grande fortuna, ma poi Attilio fu cacciato per aver disapprovato in diretta la nuova gestione del palinsesto. Non essendo Enzo Biagi, e non essendo stato espulso con editto bulgaro ma con sapiente far finta di nulla, nessuno ha protestato. A parte i suoi ascoltatori.

Dimenticavo: il suo blog ha un titolo che, ovviamente, riprende quello di un testo francese. Indovinare quale

Nessun commento: